Romeo, il gatto col pacemaker ora sta bene

Romeo, il gatto col pacemaker ora sta bene

La scienza progredisce ogni giorno di più e ci regala lacrime di gioia perché permette di salvare la vita anche ai nostri piccoli amici a quattro zampe. Oggi è il turno di Romeo, un gattone cardiopatico. Sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, è un gatto col pacemaker, ma non è l’unico!

Romeo, il gatto col pacemaker

Romeo è colombiano ed è un Maine Coon, una razza tanto bella quanto particolare. Ha una predisposizione alle problematiche cardiache che gli provoca continui svenimenti. Per questo motivo, l’unità cardiologica dell’Università CES e del Centro Veterinario e Zootecnico (CVZ) ha trovato una soluzione adatta a lui: impiantargli degli elettrodi e una batteria per permettere alla sua frequenza cardiaca di non crollare.
Un intervento chirurgico che ha davvero dell’incredibile. Un’equipe formata da cardiologi, neurologi, elettrofisiologi ed altri professionisti altamente qualificati ha dato il tutto per tutto perché questa operazione riuscisse. Romeo Aslan è un micio davvero speciale, perché grazie all’impianto di un pacemaker ha un cuore nuovo.

La vita dopo il pacemaker

gatto col pacemaker
Il Dott. Raffaele Amalfitano e Mario

Le condizioni di Romeo, dopo circa nove mesi, sono stabili, non ci sono state complicazioni. Anzi, il suo peso è tornato stabile ed il pelo è ricresciuto bello e folto.
Romeo, però, non è il primo in assoluto a godere dei benefici di un pacemaker. Qualche anno fa, infatti, anche un cane (Leche), fu sottoposto ad un intervento simile ed ora vive ancora felice con la sua famiglia.
Una menzione particolare, però, la merita un altro gatto: Mario, di sette anni, che soffriva di insufficienza cardiaca ed al quale fu impiantato un pacemaker epicardico. Il piccolo miracolo avvenne proprio nel nostro Paese e fu eseguito dal dottor Raffaele Amalfitano, veterinario chirurgo presso la clinica Salus di via Merliani al Vomero, Napoli. L’impianto di Mario era quello usato per i bambini.

Sfigatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: