Adottare un gattino: le 7 cose da sapere

Adottare un gattino: le 7 cose da sapere

Cosa c’è di più bello per ravvivare il calore di una casa che adottare un gattino? Un animale non è però un giocattolo. È un membro della famiglia, una responsabilità importante e per questo necessita delle cure migliori per vivere nel più sereno dei modi la sua breve e pelosa vita. Prima che il vostro gattino arrivi ci sono alcuni accorgimenti indispensabili per preparare la casa al nuovo inquilino. Pronti quindi ad adottare un gattino? Via!

1. La cuccia

Avete due alternative. Acquistarne una classica e morbida ad uso veterinario, la scelta che tutti vorremmo fare. Sono fatte apposta per i gatti, soffici, assorbono l’umidità e sono facili da lavare. Sono più costose ma durano molto. L’alternativa a costo e impatto zero è realizzarne una utilizzando una scatola o una bacinella con dentro una vecchia coperta o un vecchio maglione.
Un consiglio: non gettatecelo sopra, perché lui la odierà dal primo momento. Il gatto è un animale molto autonomo. Lasciatela a disposizione e sarà lui a sceglierla quando sarà il momento giusto.

2. Il trasportino

Non c’è niente che un gatto odi più di un trasportino. Esso è indispensabile, però, per portarlo dal veterinario in quanto non lo accetterebbe senza, e sarebbe pericoloso, altrimenti, tenere il vostro animaletto in sala d’attesa. Deve essere di una misura capace di contenere il vostro gatto in modo anche da potersi girare su se stesso. Ancora una volta, se la prima volta che vedono questa diavoleria/prigione è perché ce l’avete buttato dentro per portarlo in un viaggio traumatizzante in auto, la odieranno per sempre. Sarà più facile affrontare un’idra che mettercelo dentro.
Consiglio: fatelo abituare pian piano fin da piccolo, magari mettendoci dentro di tanto in tanto i suoi dolcetti preferiti e coinvolgendo il trasportino nel gioco. Probabilmente continuerà a non amarlo, ma almeno si limiteranno i danni.

In a cat carrier | Newly bought | Jim Shine | Flickr

3. Adottare un gattino: i giocattoli

Palline da inseguire, asticelle con l’esca da agguantare, topi finti da catturare. Avete solo l’imbarazzo della scelta! Comprateli al vostro gattino di buona qualità affinché possano sostenere i suoi continui tentativi di assalimento! Evitate i giocattoli con piccole parti removibili, con fini sezioni elastiche o nastri: mentre il gattino li morde potrebbe ingoiarli.

Cat playing with toy mouse image - Free stock photo - Public ...

4. Ciotole

Il vostro gattino avrà bisogno di almeno due ciotole: una per l’ acqua e una per il cibo. Scegliete la ciotola che ritenete più opportuna per il vostro gatto, ad esempio le ciotole di plastica sono economiche ma si rompono facilmente e devono essere sostituite spesso, mentre quelle in acciaio inox  durano a lungo ma alcuni gatti non gradiscono mangiare il loro cibo nel metallo. Sperimentate cosa piace di più al vostro amico peloso.
Un consiglio: il vostro gatto preferirà l’acqua che scorre a quella “stagnante”, ogni volta che aprirete un rubinetto si fionderà a bere. Prediligete, quindi, una ciotola a “cascata”.

Royalty-free cat drinking photos free download | Pxfuel

5. Lettiera

La lettiera è fondamentale perché il vostro gattino possa fare i propri bisogni, dovrete munirvi anche di una paletta per raccoglierli.

6. Adottare un gattino: tiragraffi

Sono indispensabili per i gatti che vivono in casa. Tutti i gatti hanno bisogno di arrotare le unghie e allungare i muscoli. Se non ne prendete uno il vostro gatto potrebbe considerare divano e tappeti come unico metodo per farsi le unghiette. Il segreto è lasciarglielo a disposizione senza provare ad obbligarlo ad utilizzarlo, o lo odierà dal primo istante.

7. Il collarino

Non c’è niente che il gatto odi di più del collarino. Ma se educato da piccolo riuscirà a conviverci. Munire il proprio gattino di un collare con su scritto il suo nome e le vostre informazioni (come il numero di cellulare e/o indirizzo) permetterà, nel caso si perdesse, di ricevere informazioni da qualcuno che magari ha trovato il vostro animale domestico. Il collare ha anche un ruolo nell’ estetica del gatto, anche se i gatti sono già bellissimi di loro!

Pronti ad adottare un gattino? Voglio vedere le vostre foto!

Gaia.lac

Instagram:  @new_life_lg_

Sfigatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: