Perché i gatti buttano giù le cose dai tavoli

perchè i gatti buttano giu le cose dai tavoli 1
Spread the love

I gatti sono delle creature affascinanti ed il loro comportamento risulta spesso misterioso. Ti è mai capitato di vedere il tuo gatto infilarsi in piccolissime scatole di cartone? Oppure seguirti a tutti i costi in bagno? O, ancora, dormire sulla tua testa? Ti sei mai chiesto perché lo fa?
Un altro comportamento bizzarro è quello di interferire con gli oggetti che sono fermi su mensole e mobili. Perché i gatti buttano giù le cose dai tavoli? Ecco la risposta degli esperti.

Perché i gatti buttano giù le cose dai tavoli: alcune risposte interessanti

I gatti hanno bisogno di essere padroni del territorio in cui vivono. Devono conoscere ogni angolo della casa che abitano e ogni oggetto contenuto in essa. Per questo motivo per loro è importante l’esplorazione (clicca qui per un articolo sui gatti domestici) e l’esperienza con le varie superfici con cui vengono a contatto. La forma di un oggetto, il suo movimento, la pesantezza o la leggerezza, il suono che fa. Ogni esperienza che si fa dell’oggetto gli dà informazioni sulla sua sicurezza.

Per capire perché i gatti buttano giù gli oggetti dai tavoli bisogna pensare anche che loro sono dei cacciatori nati. Un elemento importante per il gatto, infatti, è la possibilità di predare: se tocca un oggetto e questo inizia a muoversi, significa che esso è una potenziale preda (clicca qui per un articolo sul perché i gatti amano il laser). Se invece resta immobile sul pavimento, magari rotto, il micio non ha più interesse ad approcciarvisi.

La noia, il gran nemico domestico

L’ambiente domestico, seppur protetto, può essere povero di stimoli per un gatto. I felini, infatti, quando toccano gli oggetti lo fanno anche per provocare in loro una “reazione”. Se l’oggetto si muove, si potrà giocare, cacciarlo e inseguirlo. Per questo motivo, se vivi con un gatto in casa, dovresti predisporre le stanze con giochi fatti proprio per lui, in modo da incoraggiare e soddisfare il suo istinto di caccia e gioco(clicca qui per i giochi fai-da-te per il tuo micio)!
Un gatto annoiato diventa distruttivo.

Un altro motivo che potrebbe spiegare perché i gatti buttano giù le cose dai tavoli è la ricerca di attenzione (clicca qui per un simpatico articolo sul trillo). I gatti, quando decidono che è arrivato il momento di avere coccole e visibilità, fanno di tutto per ottenerle. È per questo motivo che spesso il tuo gatto, quando butta a terra un oggetto dal tavolo o da una mensola, ti guarda con aria di sfida. Si sta chiedendo se in questo modo ha attirato la tua attenzione.

Il gatto, però, non è consapevole che quell’oggetto si romperà e che quindi creerà un danno, oppure che quello, per te, è un regalo, una cosa preziosa, o comunque ci tieni. Ciò che ha imparato (grazie a ripetuti tentativi e tanto allenamento) è che buttare a terra determinate cose ti fa scattare e accorrere!

Perché i gatti buttano giù le cose dai tavoli: basta distruggere!

Dal momento che il tuo gatto ha imparato che se butta giù un oggetto tu accorri, ciò che devi fare per fargli rinunciare a questa pratica è ignorare le sue richieste di attenzione in questo senso. Per capire perché i gatti buttano giù le cose dai tavoli, ti basti pensare che è un modo efficace di attirare la tua attenzione. Le prossime volte che il tuo gatto butterà giù un oggetto, cerca di restare indifferente, fai finta di nulla, non accorrere, non dire niente. In questo modo il gatto capirà che distruggere gli oggetti non è più un metodo efficace per richiamare la tua attenzione.

E il tuo gatto, invece, come si comporta? Ha l’abitudine di distruggere gli oggetti in casa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.