Perché il gatto non mangia: cause e rimedi

Perché il gatto non mangia: cause e rimedi

Se hai un gatto ti sarà quasi sicuramente capitato di notare delle variazioni nella sua alimentazione. A volte tende a mangiare di più, altre di meno. Ma perché a volte il gatto non mangia affatto? Vediamo quali possono essere le ragioni del rifiuto del cibo o dell’inappetenza.

Non gli piace la pappa

A volte i gatti rifiutano il cibo perché non gli piace la pappa che gli proponi. Questo può accadere quando decidi di cambiargli le crocchette o il cibo umido. In questi casi bisogna fare in modo che si avvicini alla nuova pappa e decida almeno di assaggiarla. Fagli annusare la ciotola senza forzarlo.

Ciotola e lettiera

I gatti sanno essere molto selettivi e possono rifiutare il cibo se questo si trova nelle vicinanze di qualcosa che non gradiscono. Se, ad esempio, la ciotola del cibo è posizionata vicino alla lettiera, o alla ciotola dell’acqua, è possibile che il gatto non mangi. Attenzione a posizionare il cibo distante da cose che potrebbero disturbarlo.

Il gatto non mangia: fa caldo!

Anche i nostri amici a quattro zampe soffrono il caldo, e questo potrebbe essere uno dei motivi per cui il gatto non mangia. Se il suo appetito cala a causa del caldo, non ti preoccupare. Assicurati, però, che beva: mettigli a disposizione sempre una ciotola con acqua fresca e pulita, fallo bere dalla fontana. A volte il gatto non mangia anche a causa della sete.

Le palle di pelo

Quando il gatto si lecca, spesso ingerisce il pelo. Le palle di pelo sono responsabili del senso di sazietà. Ecco perché il gatto non mangia. Il consiglio è quello di spazzolarlo regolarmente, per eliminare il pelo di troppo ed evitare che il micio lo ingerisca.

Intossicazione

Se hai l’abitudine di dar da mangiare al gatto gli avanzi del tuo cibo, è probabile che qualcosa gli abbia fatto male. Alcuni tipi di cibo, ad esempio, potrebbero essere andati a male e il gatto non mangia perché si autoregola e attende che gli passi il malessere.

Il gatto non mangia: forse è depresso

Alcuni eventi traumatici possono portare il gatto a soffrire di depressione, e quindi a smettere di mangiare. La morte di una persona o di un altro animale di famiglia, maltrattamenti, traslochi, possono farlo soffrire. Puoi accorgerti di questo suo disagio psicologico perché, oltre a diventare inappetente, smette anche di giocare.

Malattia

Se il gatto non mangia ed è anche dimagrito, oppure non mangia e vomita, potrebbe essere in atto una malattia. In questi casi è opportuno portarlo dal veterinario, prima lo fai, meglio è!

Sfigatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: