Come risparmiare: 10 strategie utili per avere più soldi

Come risparmiare: 10 strategie utili per avere più soldi

In un momento delicato come questo, in cui tutti avremmo bisogno di mettere da parte un po’ di soldi per avere un minimo di sicurezza, ci rendiamo invece conto che i alcuni prezzi continuano a salire e non si riesce ad arrivare serenamente a fine mese. Come si fa quindi a risparmiare? Ecco alcune strategie efficaci.

1. Fai un piano per la tua spesa

Pianifica la tua spesa, su base settimanale o quindicinale. Fai la classica lista della spesa, in cui inserire tutto ciò che ti occorre. Cerca di non fare pasti a caso e programma il più possibile le tue sessioni di cucina. In questo articolo consigliavamo anche di imparare a cucinare, per imparare a combinare gli ingredienti in modo gustoso poco dispendioso. Se vuoi imparare come risparmiare, devi farlo in modo graduale: stabilisci un budget e cerca di far rientrare la tua spesa in quella determinata cifra. Ed ogni volta aggiusta un po’ di più il tiro, finché non vi rientrerai agevolmente e senza troppi sacrifici!

2. Guarda le offerte e il prezzo al chilo

Prima di andare a fare la spesa, guarda i volantini delle offerte e, all’interno del supermercato o del negozio, guardati intorno alla ricerca di prodotti in offerta: a volte non sono così visibili. Inoltre, di ogni prodotto che acquisti guarda sempre il prezzo al kg, perché questo è uno dei maggiori ostacoli per chi vuole capire come risparmiare. Un prodotto che apparentemente costa poco, ad esempio, magari al kg ha un prezzo elevatissimo e rischi di portare a casa meno materiale e ad un prezzo più alto!

3. Come risparmiare: mangia!

Vai a fare la spesa a pancia piena, in modo da non cadere vittima delle tentazioni: vedere tante leccornie sugli scaffali quando si è a digiuno fa venire l’acquolina in bocca e spinge ad acquisti non necessari. Mangia e solo quando sarai sazio, prendi la lista della spesa, il tuo budget fisso in mente e parti per la spedizione!

4. Risparmiare su contratti e utenze

Fai attenzione a quanto spendi per le bollette delle tue utenze. Che contratti hai? Sono convenienti? Esistono compagnie che possono proporti contratti più vantaggiosi? Dai un’occhiata ai siti dei vari gestori e se ne trovi uno più conveniente del tuo, valuta l’idea di cambiare. A volte continuiamo a tenere dei contratti solo per inerzia e perché li abbiamo attivati anni ed anni fa e non ci va di cambiare, ma non sappiamo che, forse, potremmo spendere molto meno!
Molti gestori, ad esempio, offrono una tariffa agevolata solo a chi proviene da un determinato gestore concorrente ed effettua il passaggio: spulcia i loro siti!

5. Come risparmiare: taglia le spese extra

Quante volte hai sottoscritto l’abbonamento annuale in palestra per poi andarci solo 15 giorni? Quante volte hai fatto degli abbonamenti che non hai mai utilizzato? Ecco, prima di spendere soldi inutili facendoti convincere dagli esercenti, pensa se ne vale la pena. Quei soldi che risparmi, ad esempio, non iscrivendoti in palestra potrai metterli da parte ed usarli per cose di cui potrai godere di più!

6. La regola delle 24 ore

Prima di effettuare l’acquisto di un oggetto più o meno costoso, come ad esempio un cellulare, un TV gigante, un monopattino, prenditi del tempo per pensare con calma. Concediti 24 ore esatte per soppesare e decidere: solo col tempo si possono fare scelte razionali e capire davvero come risparmiare e cosa davvero ti serve. Le spese impulsive sono nemiche del risparmio.

7. Come risparmiare: i pasti fuori casa

Fai attenzione ai soldi che spendi per mangiare fuori casa, è tutto denaro sottratto al portafoglio. Se non vuoi rinunciare ai pranzi e alle cene fuori, programmali. Pensando, ad esempio, che nel weekend andrai a cena fuori, durante la settimana lavorativa o di studio portati il pranzo da casa. Non acquistare snack e panini ai bar, sono costosi. Pensa che una vaschetta di insalata condita in un bar che serve pranzi, ti costa quanto 5 ceppi interi di insalata al supermercato. E con un solo ceppo potresti prepararti a casa più di un’insalata!

8. Budget per i regali

Stabilisci un budget per i regali che farai. Natale, compleanni, matrimoni…stabilisci una certa cifra che non dovrai superare per alcun motivo. Un modo efficace che ti insegna come risparmiare è quello di giocare d’anticipo: acquista i regali quando costano poco e mettili da parte per tirarli fuori al momento della ricorrenza. Questo ti eviterà di ridurti all’ultimo minuti e spendere più soldi del dovuto per regali d’emergenza.

9. La giornata “zero spese”

Stabilisci una giornata a “zero spese”, durante la quale tu e i membri della tua famiglia non spendete neanche un centesimo. Questa giornata avrà un impatto notevole sui tuoi risparmi e ti eviterà delle spese potenzialmente inutili, addestrando la tua mente a pensare in termini di risparmio e non di schiavitù da shopping.

10. Prova in negozio e compra online

Nonostante questa cosa non faccia piacere a molti, purtroppo è la dura realtà: online le cose costano meno! Uno dei grandi problemi delle spese su internet, però, riguarda i capi d’abbigliamento ed è per questo che una strategia utile è quella di vederli e provarli in negozio, per poi cercarli ed acquistarli online. L’e-commerce è dalla parte del risparmio!

Applica queste semplici strategie e poi dicci cosa ne pensi o contattaci per suggerirne altre!

Sfigatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: