Louis, il persiano arrabbiato: il nuovo Grumpy Cat?

Louis, il persiano arrabbiato: il nuovo Grumpy Cat?

Sta facendo il giro della rete il video di un gatto super arrabbiato, con un’espressione tale da mettere brividi e inquietudine. Chi è il gatto persiano arrabbiato? È davvero l’erede di Grumpy Cat?

Grumpy Cat, un’eredita difficile

Grumpy Cat è rimasta nei nostri cuori per merito del suo faccino particolare e delle sue avventure. Gattina atipica che ha raggiunto le vette del successo grazie a internet, attraverso cui sono nati meme, vignette e storie divertenti, che hanno portato la piccola felina a diventare virale. Così di tendenza che anche star dello spettacolo e personaggi influenti hanno fatto la fila alla sua porta per un selfie insieme.
Tardar Sauce – questo il nome della gattina – simbolo del malumore, è diventata un’icona, poiché il suo mood è divenuto lo stendardo di molte persone che, da varie parti del mondo, vi si sono pienamente riconosciute.
Un’icona di tale calibro, quindi, è insostituibile.
Louis, però, il gatto persiano arrabbiato, si batte abbastanza bene in questo campo.

Chi è Louis, il persiano arrabbiato?

Louis è un gatto persiano del Texas, ha quasi 7 anni, il pelo rosso e bianco e un’ espressione che sembra sempre contrariata!
La forma del viso, la conformazione della bocca e i suoi occhi gialli, tondi e grandi lo fanno sembrare come se fosse estremamente adirato e sul punto di mandarvi a quel paese, o dirvi qualcosa di veramente terribile!
Sta facendo il giro della rete un video che cattura estremamente bene la sua espressione, con tanto di zoom.
Louis, però, non è davvero arrabbiato come sembra! La sua padrona, Michelle, parla di lui come di un gatto allegro, attivo e Giocherellone. Adora le coccole sulla testa e rincorrere i laser; la sua vita è scandita dal rapporto con l’altro gatto di casa, Monae, più piccola.

Louis soffre di una condizione genetica particolare?

Louis, il persiano arrabbiato, a differenza di Grumpy Cat, però, non ha alcuna particolarità genetica o situazione clinica che lo porti ad avere questa espressione: è semplicemente la sua faccia naturale!
Le persone chiedono molto spesso questa cosa a Michelle, e lei tiene a precisare che il suo micio è fatto così. La sua espressione, però, ricorda quella di un anziano signore arrabbiato, anche quando è protagonista di tenerissimi video in cui si diverte, mangia o gioca con la sua coinquilina.

Louis attualmente ha poco più di 20mila follower su Instagram. Nulla di paragonabile alle cifre di Tardar Sauce, ma molti pensano che il persiano arrabbiato sia destinato a scrivere la storia di internet e diventare virale in breve tempo. Voi cosa ne pensate?

Sfigatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: