La bambina parla col gatto e il papà la filma [Video]

La bambina parla col gatto e il papà la filma [Video]

I gatti sanno sorprenderci: sono intelligenti, buffi, ed ognuno di loro ha le proprie caratteristiche peculiari. Sono animali che hanno carattere, non c’è dubbio. Sanno farci ridere, ma anche commuovere e riflettere. È ciò che accade guardando il video di questa bambina che parla col proprio gatto ogni mattina.

Il video della bambina che parla col gatto

Tutto merito di un papà che ha deciso di girare un video di ciò che accadeva in casa sua tutte le mattine. Dal 2012 il video fa il giro del mondo ed ha conquistato milioni di persone in rete. Quest’uomo, stupito da ciò che accadeva a sua figlia piccola e dall’atteggiamento del gatto, ha pensato di produrne delle prove video da condividere con tutto il mondo.

Il rapporto tra la bambina e il suo gatto

I genitori imparano a comprendere il linguaggio dei propri figli, anche quando questi ancora non parlano. Ne comprendono il pianto, i versi, persino i borbottii.
I bambini hanno il loro modo di comunicare, anche prima di imparare a pronunciare le prime parole: comunicano le loro necessità, i disagi ed il benessere attraverso segnali sonori e linguaggio del corpo. Ma essi non comunicano solo con gli altri esseri umani: hanno la capacità di sviluppare rapporti speciali con gli animali.
È proprio ciò che è capitato a questa bambina, che ha stabilito un rapporto speciale con la sua gatta, pur non riuscendo a comunicare verbalmente con i fratelli più grandi.

La conversazione mattutina col gatto

Anche se non ancora in grado di esprimersi verbalmente, la bambina si trova molto a suo agio con la sua gatta. Ogni mattina, infatti, la bimba parla col gatto: intrattengono un’amabile conversazione prima di cominciare a vivere la giornata.
Lei cerca il felino, inizia a parlargli e riceve immediatamente risposta. Non ci è dato sapere cosa si dicano, ma insieme sono adorabili.

C’è qualcuno tra voi che ha compreso la conversazione e saprebbe tradurla? 🙂

Sfigatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: