Perché i gatti si siedono come gli esseri umani?

Perché i gatti si siedono come gli esseri umani?

I gatti sanno essere divertenti in ogni occasione. A volte basta che stiano semplicemente seduti. Essi, infatti, spesso assumono pose degne di uno scatto e di un post sui social, in modo particolare quando sembrano proprio delle persone in miniatura. Perché i gatti si siedono come gli esseri umani?

Il gatto assume posizioni strane

Chi non ha mai visto un post o una foto divertente in cui un gatto è seduto con la schiena poggiata al muro o al divano, le zampe posteriori in avanti e quelle anteriori penzoloni lungo in fianchi? Esattamente con un essere umano svaccato sul divano! Indaghiamo le ragioni per cui i gatti si siedono come gli esseri umani e sembrano scimmiottarli!

Gatti che si siedono come il padrone: una questione di fiducia

Ognuno ha il suo modo peculiare di mostrare fiducia. Il gatto lo fa mostrando la pancia. Essa, infatti, è un punto per lui molto vulnerabile e, mostrandola, il gatto ti lascia capire che non ha paura di te e che si fida. Sedersi come un essere umano, con le gambe dritte e le braccia lungo i fianchi, significa esporre il proprio lato delicato. Quindi se il gatto il tua presenza fa questo, ritieniti fortunato!

Mi siedo come te!

Ma perché il gatto si siede come gli esseri umani? Vivendo a stretto contatto con il padrone, il gatto ne assume anche i comportamenti, tra cui le posizioni del corpo. Vivere insieme fa sì che i coinquilini, pur avendo abitudini e gusti diversi, ad un certo punto comincino a sintonizzare i rispettivi ritmi. Questo vale per gli esseri umani, ma anche per i gatti. È per questo che potresti trovare che il tuo amico peloso ti somiglia!

Hai mai notato che il tuo gatto assume atteggiamenti simili ai tuoi o a qualche membro della tua famiglia?

Sfigatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: