I 7 animali più pericolosi al mondo per l’uomo

I 7 animali più pericolosi

I 7 animali più pericolosi

Gli animali selvatici (e non) hanno da sempre affascinato l’umanità, ma molti di essi nascondono un pericolo mortale. Quali sono i 7 animali più pericolosi? Quelli che stiamo per citare, da soli, sono responsabili del 3% di tutti i decessi umani.

Se l’uomo sparisse improvvisamente, sicuramente un altro animale si evolverebbe nel corso di milioni di anni come abbiamo fatto noi, sviluppando una intelligenza vicina a quella umana. Ma in che caso giudicate pericoloso un animale? Se miete molte vittime ogni anno? Se miete pochissime vittime ma l’incontro con lui sarebbe letale? Se ha un veleno potentissimo del quale non esiste un antidoto? Se è grosso ed è impossibile sfuggirgli? Abbiamo mixato assieme tutte queste caratteristiche e trovato i 7 animali più pericolosi per l’uomo.

7. Animali più pericolosi nell’immaginario collettivo: Squali e Leoni

È impossibile fornire il numero esatto di vittime di ogni punto della classifica per vari motivi, tra cui le morti derivate e quelle sconosciute. Ad esempio, dei dispersi si scopre dopo anni che erano stati sbranati e mangiati vivi. Settima posizione: squali e leoni, spesso temuti per la loro reputazione di predatori implacabili, occupano il 7° posto in questa classifica. Nonostante il loro status di predatori marini, gli squali causano solo circa 6 morti all’anno, la maggior parte perché scambiano dei bagnanti o surfisti per delle prede diverse, mentre i leoni uccidono tra le 15 e le 20 persone, principalmente per incidenti nei circhi o in dei safari.

6. Pericoli insospettabili: Bovini e altri animali da fattoria

Gli animali da fattoria possono sembrare innocui e simpatici, protagonisti delle nostre tavole con carne e latte. Ma sorprendentemente sono responsabili di quasi 60 incidenti l’anno, a volte mortali. Mentre gli attacchi di bovini e di altri animali da fattoria possono sembrare rari, è importante considerare che quando si verificano, lasciano poche possibilità di difesa o fuga. Come ci si difende da un grosso toro o un grosso maiale dopotutto?

5. Bellezza letale: Polpo dagli anelli blu e Rana dal dardo velenoso

Scendendo nella classifica, troviamo due creature velenose: il polpo dagli anelli blu e la rana dal dardo velenoso. Bellissimi da vedere ma estremamente pericolosi, in quanto contengono abbastanza veleno da uccidere 10 persone. Fortunatamente è raro incontrarli, riducendo il rischio di esposizione al loro veleno potente e letale.

4. Guardare ma non toccare: Elefanti e Ippopotami

Gli elefanti e gli ippopotami, sono animali di dimensioni imponenti, dai quali sarebbe impossibile difendersi nel caso divenissero aggressivi. Questi animali selvatici sono responsabili di circa 500 morti all’anno. Gli elefanti, se infastiditi o se si sentono in pericolo, possono reagire in modo aggressivo, mentre gli ippopotami, noti per la loro territorialità, possono galoppare fino a 30 km/h. In alcuni paesi gli ippopotami viaggiano liberi per campi e prati, e da lì molti incidenti mortali.

Prima di continuare, guarda anche il nostro video sui 5 animali italiani più pericolosi:

3. Il miglior nemico dell’uomo: i Cani

I cani, considerati i migliori amici dell’uomo, sono responsabili di un numero significativo di decessi: ben 35.000 all’anno. La maggior parte di questi incidenti è causata dalla trasmissione della rabbia, una malattia potenzialmente letale. Altre conseguenze sono la menomazione o il restare sfigurati. Oltre ai decessi, si stima che le aggressioni canine nel mondo superino il milione di casi all’anno.

2. I secondi animali più pericolosi per l’uomo: i Serpenti

I serpenti occupano la seconda posizione nella classifica degli animali più pericolosi, causando la morte di circa 100.000 persone all’anno a causa del loro veleno. Questo dato è particolarmente rilevante nelle zone disagiate dell’Asia e dell’Africa, dove l’accesso alle cure mediche è limitato. In Italia, anche un morso di serpente richiede un immediato ricorso alle cure ospedaliere, ma i decessi di questo tipo sono molto rari, viaggiano dallo 0 ai 2 decessi l’anno.

1. Zanzare, Mosche Tze-Tze e Cimici Assassine

Al primo posto de i 7 animali più pericolosi di questa classifica spaventosa si trovano creature molto più piccole ma non meno letali: le zanzare, le mosche TzeTze e le cimici assassine. Questi insetti sono responsabili della morte di oltre 700.000 persone ogni anno a causa delle malattie trasmesse, spesso incurabili.