Pamela Prati a Chi L’ha Visto: Mark Caltagirone e le truffe romantiche

Pamela Prati a Chi L’ha Visto: Mark Caltagirone e le truffe romantiche

Stasera a Chi l’ha Visto, su Rai3, una puntata speciale, per così dire.
Si torna a parlare di truffe romantiche, ma con la partecipazione straordinaria di Pamela Prati, che ha sconvolto il popolo del web. Vediamo cosa è successo.

Pamela Prati a Chi l’ha Visto: io e Mark Caltagirone

Molte sono state le polemiche sulla sua partecipazione della showgirl al programma di Federica Sciarelli, giornalista di fama indiscussa ed eccellente conduttrice, che ogni mercoledì sera cerca gli scomparsi.
Quando è stata resa nota la partecipazione di Pamela Prati al programma, la rete si è fatta sentire: utenti indignati per il fatto che la Prati, che dopo essere stata nell’occhio del ciclone ed in tutti i salotti della Tv a raccontare della sua storia con un personaggio di fantasia, Mark Caltagirone, ha prima dichiarato di essere stata vittima di una truffa romantica per poi ritrattare ed ammettere di aver inventato tutto.
Ci si è stupiti, quindi, della sua presenza a Chi l’ha Visto, programma serio ed integerrimo, che non si lascia mai coinvolgere nelle storie di gossip.
C’è chi ha detto che Pamela Prati sia stata pagata da Rai3 e chi dice che è andata per farsi pubblicità, ma una cosa è certa: l’indignazione è tanta.

Noi di Sfigatto.it pensiamo che, al di la di tutto, riaprire e tenere acceso il dibattito sul tema delle truffe romantiche sia sempre positivo, poiché c’è ancora chi, purtroppo, cade vittima di questi giochi di persone senza pietà. 

Cosa sono le truffe romantiche

Una truffa romantica inizia solitamente con una richiesta di amicizia su Facebook ma anche altri social. La persona si presenta con le modalità più disparate ma tutte con un elemento comune: le foto che utilizza sono rubate ad un’altra persona. Si presenta come un militare, come un ricco ereditiero, un medico o comunque come una figura di spicco.

Inizia a corteggiare la sua “vittima” e parla con lei per giorni, anche mesi, instaurando una relazione romantica. Spesso con scambi di foto e anche conversazioni telefoniche (in cui la voce dovrebbe già far presagire qualcosa).

Di solito dopo una prima fase di corteggiamento scattano le richieste di denaro. Ad esempio, dirà che è bloccato all’estero dall’ambasciata e ha bisogno di soldi. Oppure che ha ricevuto un’eredità ma non ha i soldi per le tasse. O ancora che è ricoverato in ospedale.
Tutte queste sembrano scuse assurde, come assurdo chi ci casca, ma la politica è quella del phishing: si contattano più persone possibili finché qualcuna non ci casca. E ci cascano eccome.

Le vittime sono spesso persone sole ma anche sposate felicemente che nulla potrebbero sospettare, e i soldi che mandano sono quelli familiari.

Non è la prima volta che a Chi l’ha Visto se ne parla: qualche tempo fa la redazione è riuscita a rintracciare anche il “protagonista” delle foto, ovviamente ignaro di tutto, che ha scoperto di essere un don Giovanni della legione straniera, a sua insaputa! Pazzesco!

 

Quindi, amici, attenzione alle truffe, in giro c’è gente malfidata e dalla fantasia sconfinata.
Ecco un video interessante su un’altra importante truffa da cui stare in guardia: 

Sfigatto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: