World Record Egg: chi c’è dietro la foto con 45 milioni di like

World Record Egg: chi c’è dietro la foto con 45 milioni di like
Spread the love

C’è stato un tempo in cui Gangnam Style su youtube veniva battuto da Despacito per numero di visualizzazioni. Oggi circa 6 miliardi.

C’è stato un tempo in cui Chiara Ferragni scalzava Belen per numero di follower su Instagram. Oggi oltre 15 milioni.

Ed oggi è il giorno in cui la supermodella Kylie Jenner, la cui foto della figlia da oltre 30 milioni di like, è stata battuta da… un uovo.

Già. E’ World Record Egg [clicca per vedere] l’attuale primatista sul social a forma di macchina fotografica. Sulla sua pagina trovate poco ma il tutto evidentemente è il format che funziona:

  • Un’unica foto: un uovo. Con 45 milioni di like (in continuo aggiornamento)
  • Link del sito web con vendita di magliette ufficiali.
  • Basta

Basta così poco per fare like? Alt, fermi. Posate i vostri cetrioli, le vostre patate il vostro pane raffermo. Smettete di rimpinzare il gatto per farlo diventare grasso e appetibile per il “World Fattest Cat”, o di fare inca**are il cane per creare il video più divertente. Non è così semplice. E sappiate che sono già nate decine, forse centinaia, di pagine emulatrici dell’ovetto superstar di instagram, con lo scopo di diventare famose, racimolando like e click. Il risultato? Zero spaccato. Un buco nell’acqua. Una frittata venuta male.

Nessuno sa che il segreto dell’uovo con più like è…

…che non c’è nessun segreto.

Come fa un profilo nato il 4 gennaio ad avere già la spunta blu del verificato? Con tutti i profili spam chiamati “centomila_follower_senza_foto” che commentano sotto i vostri post che non si è mai filato nessuno, perché proprio un uovo?

La verità è che si tratta molto probabilmente di una operazione di marketing, come molte altre iniziative [clicca per vedere] diventate virali, organizzata da Instagram stesso o da qualcuno molto potente. Lo scopo? Guadagnare in click e con la vendita di gadget. Si, perché per quanto assurdo, quelle magliette venderanno TANTO. Voi l’avete già comprata? Dite la verità.

Restiamo sintonizzati per svelare il mistero dell’uovo. Lo sapremo a breve. O non lo sapremo mai.

Sfigatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: