15 abitudini ecologiche per salvare il pianeta

15 abitudini ecologiche per salvare il pianeta

Di questi tempi si sente sempre più spesso parlare di ambiente, di inquinamento e di strani cambiamenti climatici. Spesso ci chiediamo:”Ok ma io che posso farci?” e quindi continuiamo con la stessa vita di sempre, sentendoci anche in colpa perché in cuor nostro sappiamo di contribuire all’inquinamento.
Ognuno di noi, però, può nel suo piccolo fare molto per aiutare il nostro pianeta, vediamo qui di seguito alcune abitudini ecologiche di semplice applicazione nel quotidiano.

Abitudini green: uno stile di vita responsabile

  1. Usiamo prodotti ecologici biodegradabili per casa, bucato, igiene personale, carta igienica e carta per scrivere riciclata.
  2. Riduciamo i consumi energetici in casa: spegniamo la luce quando cambiamo stanza e gli apparecchi elettronici.
  3. Spostiamoci a piedi o in bici per brevi distanze e con i mezzi pubblici per i tragitti più lunghi.
  4. Conserviamo l’olio della frittura e usarlo per farci il sapone (può sembrare schifoso ma a fine procedimento gli odori spariscono e possiamo aggiungere petali od oli essenziali), ci sono dei tutorial su youtube che spiegano come.
  5. Anche il nostro amico a 4 zampe può imparare delle abitudini ecologiche. Diamogli da mangiare le frattaglie fresche: costano meno delle bustine monodose e lui ve ne sarà grato.
  6. Acquistiamo frutta e verdura al mercato, poiché sono senza polistirolo e cellophane.
  7. Scegliamo cibo a Km.0: è più fresco, più sano e non ha prodotto troppo smog.
  8. Gli scarti dei vegetali li possiamo compostare e utilizzare come concimare il giardino o i vasi del balcone.
  1. Possiamo vincere la pigrizia e mangiare nei piatti di ceramica, anziché in quelli di plastica.
  2. Scegliamo zainetti e borse di stoffa o di jeans e non di materiali inquinanti: ce ne sono di bellissimi in giro. Assumiamo delle abitudini ecologiche fashion!
  3. L’insetticida può essere sostituito da simpatici gechi che vivono bene anche in appartamento (strano ma vero!).
  4. Possiamo mettere un depuratore e bere acqua di rubinetto, evitando montagne di bottiglie di plastica.
  5. L’aceto è uno sgrassatore eccezionale ed economico: possiamo usarlo per le pulizie domestiche.
  6. Per conservare il cibo in frigo usiamo contenitori appositi riutilizzabili, invece della pellicola trasparente.
  7. I cosmetici comprati in erboristeria non hanno richiesto sostanze tossiche per essere prodotti.

Abitudini ecologiche nella vita quotidiana

Le cattive abitudini sono dure a morire e può essere difficile cambiarle. Ma, come abbiamo visto, non è impossibile: questi sono solo alcuni dei piccoli accorgimenti che possono essere presi nella vita quotidiana.
Sono veramente tante le cattive abitudini che possiamo cambiare e trasformare in comportamenti ecologici per contribuire a salvare il nostro pianeta.

Quali, tra questi accorgimenti, mettevate già in pratica?
Avete altre idee?

francesca Lupo

Twitter: @Ciccinalupo

Sfigatto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: