Nadia Toffa è morta: l’addio alla conduttrice de Le Iene

Nadia Toffa è morta: l’addio alla conduttrice de Le Iene

Nadia Toffa non ce l’ha fatta. La conduttrice del programma Le Iene è morta, ha dato l’ultimo saluto al suo pubblico e ai suoi cari. La notizia diffusa sui social dalla redazione.

Nadia toffa: la conduttrice

Volto noto della Tv italiana per aver condotto Le Iene, Nadia toffa è morta a 40 anni a causa di un brutto male, un cancro contro il quale ha combattuto strenuamente.
Hai combattuto a testa alta, col sorriso”, scrive la redazione de Le Iene, diffondendo la tragica notizia attraverso i canali social.
E proprio in tv, accanto alle fidate Iene, Nadia Toffa aveva annunciato la sua malattia, condividendo con il suo pubblico la drammatica realtà.
Dopo essersi sentita male, la scoperta sconvolgente che le ha cambiato la vita. E così ha dato il via a tutta la trafila di visite, chemioterapia e giornate estenuanti in ospedale, documentando questi momenti tramite il suo account Twitter.

Nadia Toffa e la polemica sul suo libro

La conduttrice guerriera de Le Iene, però, si era resa protagonista dei Social anche per un fatto riguardante il suo libro, in cui raccontava il suo calvario con la malattia.
La sua frase “il cancro è un dono” in pochi minuti fece il giro del web e diventò hot topic in breve tempo. Evidentemente fraintese, le sue parole non erano andate giù a parecchie persone, molte delle quali ammalate di cancro o che ne avevano vissuto da vicino il dramma, che le avevano interpretate come un atto buonista e insensato.
Ma, si sa, sui social basta una scintilla a causare un incendio. Spesso doloso.

Toffa: un messaggio per il mondo

Ma dire che Nadia Toffa è morta è diverso dal dire che non ce l’ha fatta: lei ha combattuto dall’inizio alla fine. Come conduttrice e donna guerriera ha sempre preso di petto il suo cancro, vivendone il dramma senza mai voltarsi dall’altra parte. E non ha voltato le spalle neppure al suo pubblico: l’abbiamo vista provata dalla malattia, alla conduzione del suo programma, affiancata dai suoi colleghi e amici storici.
Quindi sì, Nadia si è spenta, ma a modo suo ce l’ha fatta. Il suo messaggio al mondo questa volta non è fraintendibile: lottare sempre!

Sfigatto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: