PIÙ FORTE È IL CARATTERE, PIÙ FRAGILE È L’ANIMA: BELLEZZA E PROFONDITÀ CON AVV. ERMETICO

Le parole d’ordine di questo post sono: Intelligenza, sarcasmo, bellezza. 
L’intervista di #QuelliDeiSocial (clicca QUI per sapere di cosa si tratta) oggi è dedicata ad Avv. Ermetico, una donna, una persona, di quelle che per la sua schiettezza o si amano o si odiano (io vi consiglio di amarla, perché c’è tanto da guadagnarci).

Ve la introduco con le sue stesse parole:

Sui social faccio vedere la parte più divertente e ironica di me, anche se qualche volta mi è “scappato” di scrivere anche la parte più sentimentale… io, in pratica, sono questo mio tweet: “Più forte è il carattere, più fragile è l’anima. La durezza apparente è la corazza di chi ci ha messo troppo cuore e non vuole soffrire più”.

 

Innanzitutto, come nasce il tuo nickname? Avv. Ermetico, cosa vuol dire?

Beh, Avv. nasce dal fatto che sono realmente un avvocato, Ermetico significa enigmatico, incomprensibile ed è una provocazione… nel senso che sono proprio l’opposto, visto che sono sempre molto chiara e diretta, forse anche troppo…

 

Com’è cominciata la tua avventura sui social network? Prima del tuo account attuale, come hai mosso i primi passi in questo mondo?

Non essendo proprio una teenager, la mia prima esperienza social è stata Msn, poi ho scoperto che i “trilli” mi agitavano e sono passata a facebook, ed infine sono approdata su Twitter da un anno, perché avevo bisogno di un social dove poter scrivere ciò che pensavo senza essere letta da chi mi conosceva (anzi, all’inizio proprio da nessuno siccome nessuno mi cagava 😂). Ho iniziato ad usare Twitter a scopo “terapeutico”, avevo bisogno di buttare fuori tutto ciò che non potevo sfogare in pubblico.

 

Vista la tua esperienza, che consiglio senti di dare a chi sta cercando di farsi spazio in tale ambito?

Credo di essere la persona meno adatta a dare consigli per farsi spazio sui social, ma una cosa è certa… il social non deve essere preso troppo sul serio! Non credo a chi dice “io sono sui social così come sono nella realtà” NON È VERO E NON È POSSIBILE. Chi si iscrive a un social per il piacere di essere letto o comunque (non mentiamo) anche per esibizionismo, non mostra di certo tutto se stesso ma solo la parte che preferisce far vedere… come su Instagram per esempio… hai mai visto pubblicare alla Ferragni una foto in cui ha i bigodini in testa, il brufolo premestruo o delle cazzo di occhiaie??

 

Una cosa che adori dei Social network e una cosa che invece detesti?

Dei Social adoro il significato “Sociale” anche se è frequentato per di più da Asociali come me, perché diciamoci la verità, chi è un assiduo frequentatore della virtualità alla fine ha poca vita sociale reale… Per esempio, io dopo una giornata di lavoro a contatto con il pubblico (lavoro in banca) non ho la minima intenzione di vedere gente! Allo stesso tempo detesto chi interpreta il social come se fosse la vita reale, chi lo prende troppo sul serio o chi ne fa addirittura una malattia tipo “Hai pochi follower? Non sei nessuno!”, o chi fa coalizioni su Instagram per aumentare follower, tipo creando gruppi in cui i partecipanti sono obbligati a seguirsi, a condividere le proprie foto e a mettere like e commentarle in maniera del tutto “SPONTANEA”… te ne accorgi subito quando qualcuno fa parte di questi gruppi, commentano foto di merda come se fossero gli scatti del secolo o di Oliviero Toscani! Mi faccio sempre delle grasse risate quando vedo sotto le foto di obiettivi cessi a pedali commenti come “bello scatto, bellissima, fantastica, ect.” roba che la Bellucci è la sorella cessa della signorina Silvani!
Ed ecco anche spiegato perché io su Instagram ho pochi follower rispetto a Twitter 😂

 

Sulla tua pagina Instagram è possibile vedere una collezione di tue foto personali. L’esperienza delle ragazze online è molto diversa da quella dei ragazzi, siete costrette a far fronte ad un pubblico maschile spesso invadente e/o fastidioso. Tu sei una ragazza molto bella, come ti interfacci con questa realtà?

Bah… ti ringrazio per la “ragazza molto bella” prima per la “ragazza” (c’ho n’età) e poi per la “bella” (SIANO LODATI I FILTRI OGGI E SEMPRE)… forse sono fortunata perchè a dire il vero sono pochi i Kamikaze che si permettono di essere fastidiosi e quei pochi temerari vengono sistemati a dovere… qualcuno mi ha anche detto che incuto timore 😂

 

Sul tuo account Twitter, invece, posti tantissime cose divertenti, che nel loro sarcasmo spingono a riflettere. Chi sono le tue fonti di ispirazione?

La mia fonte d’ispirazione è la quotidianità, rifletto su quello che mi accade durante la giornata e così come nella vita, uso il sarcasmo e un po’ di acidità che secondo me non guasta e sottolineo SECONDO ME spiegandomi anche perché sono ancora single 😂

 

Abbiamo finito, grazie per il tempo che mi hai dedicato 🙂

Grazie mille per l’intervista e perdonami i “francesismi” 😂😂😂.
Un bacio.
Paola.

 

*****

Clicca QUI per leggere l’intervista ad Alexandra Voice
Clicca QUI per leggere l’intervista a IlCommentatore
Clicca QUI per leggere l’intervista a Vobaldo
Clicca QUI per leggere l’intervista a Tanik
Clicca QUI per leggere l’Intervista a Valentina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: