SANREMO 2018: PRIMA SERATA, CRITICHE E ANTICIPAZIONI

 

Ascolti boom per l’attesissima prima puntata di Sanremo 2018 trasmessa su Rai1: 11 milioni e 600 mila spettatori, per quasi il 52% di share. Vediamo i passaggi salienti della prima serata e le anticipazioni della seconda.

Conduzione: Claudio Baglioni affiancato da Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.

Ospiti: Gianni Morandi (che ha duettato con Tommaso Paradiso dei The Giornalisti), Fiorello e il cast del film di Muccino A casa tutti bene.
Laura Pausini non è riuscita ad esserci, a causa di una laringite, ma è stata presente telefonicamente, con la promessa di raggiungere il palco di Sanremo nella serata di sabato.

Il tam tam sui social (con l’hashtag #Sanremo2018) è iniziato già molte ore prima dell’inizio della serata e sin da subito i temi più quotati sono stati “Carlo Conti ci manchi”, “Maria De Filippi ti prego scendi da quella scala” e l’immancabile parodia sul direttore artistico Claudio Baglioni, paragonato a Renato Balestra. Separati alla nascita.
Rosario Fiorello ha aperto la serata scaldando il pubblico, e pare esserci riuscito abbastanza bene. La “vera” conduttrice, a detta del pubblico dei social, è stata Michelle Hunziker, perfettamente a suo agio, ha saputo tenere il palco in modo egregio grazie alla sua spigliatezza, alla sua innegabile bellezza e all’eterno sorriso.

Una delle esibizioni più attese è stata quella di Annalisa, seguita dal duetto Ermal Meta-Fabrizio Moro, che hanno meritato grossi applausi, sia dal pubblico a Sanremo, sia sui social, che sono andati praticamente in tilt per acclamarli.
Ma le malelingue sono sempre in agguato: già si vocifera che la canzone del duetto sia in realtà un plagio della canzone “Silenzio” di Ambra Calvani e Gabriele De Pascali, cantata a Sanremo Giovani 2016.

Ecco la scaletta in ordine di esibizione:

Annalisa
Ron
The Kolors
Max Gazzé
Vanoni-Bungaro-Pacifico
Ermal Meta-Fabrizio Moro
Mario Biondi
Roby Facchinetti e Riccardo Fogli
Lo Stato Sociale
Noemi
Decibel
Elio e le Storie Tese
Giovanni Caccamo
Red Canzian
Luca Barbarossa
Diodato e Roy Paci
Nina Zilli
Renzo Rubino
Enzo Avitabile e Peppe Servillo
Le Vibrazioni

Il mistero della signora Rosa Trio su Instagram

Durante questa prima puntata è accaduto un fatto davvero molto social, che quindi non posso trascurare. Ecco cosa è successo:
ad un certo punto, Michelle Hunziker, sostenendo che anche Sanremo è social e quindi non è solo “roba per vecchi”, va tra il pubblico e intervista una signora a caso, presumibilmente dell’età di una giovane nonna. Le chiede se anche lei ha un account social e la signora risponde affermativamente, dicendo davanti a milioni di spettatori il proprio nick. In quel momento il mondo si ferma. Ovvero, si accelera: in pochissimi minuti, la signora Rosa, che su Instagram ha 50 follower, arriva a 19 mila. Avete capito bene, diciannovemila. E continua a crescere.
Ecco cosa succede se Michelle Hunziker ti nomina a Sanremo. Per un fortuito colpo di fortuna, una gran bella botta de culo, diciamocelo, il tuo account raggiunge numeri vertiginosi.
Figo, eh? Figo ma poco incoraggiante per tutto il resto del mondo che non sarà mai nominato a Sanremo.
In realtà, però, la verità forse è dietro l’angolo: molti già sostengono che si tratti in realtà di una marchetta, nel senso che non è stata casuale la pesca della signora nel pubblico, ma che sia stata una strategia per far aumentare di follower questa persona. I motivi sono ancora sconosciuti e forse non si sapranno mai, come molte cose che accadono sui social, ma è un’idea plausibile.

Voi cosa ne pensate? Marchetta o casualità?

Anticipazioni della seconda serata di Sanremo 2018, scaletta e ospiti

  • Annalisa – il mondo prima di te
  • Red Canzian – ognuno il suo racconto
  • Decibel – lettera dal Duca
  • Diodato e Roy Paci – adesso
  • Elio e le Storie Tese – arrivedorci
  • Ermal meta e Fabrizio Moro – Non mi avete fatto niente
  • Ron – almeno Pensami
  • Ornella Vanoni Bungaro e Pacifico – imparare ad amarsi
  • Le Vibrazioni – così sbagliato
  • Nina Zilli – senza appartenere

Ospiti: Il Volo, Biagio Antonacci, Sting e Shaggy.

Vi ricordo che potete raggiungermi sul mio account @TheSfigatto e venire a commentare Sanremo insieme a noi di Twitter con l’hashtag #Sanremo2018!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: